(IN) Netweek

MILANO

Paperino: 80 anni e non sentirli...

Share

La prima Vespa scooter dalla Piaggio, fu la MP5 (comunemente conosciuta con il nome Paperino per accostarsi alla Topolino, popolare auto italiana della Fiat), progettata, prodotta e collaudata ma mai messa in produzione.Il prototipo fu progettato dall’ingegnere Renzo Spotti, cui prese ispirazione dal Volugrafo dell’ingegnere Belmondo. Paperino presenta delle interessanti caratteristiche: ampia carozzeria, comandi al manubrio, raffreddamentoo ad aria forzata, e ruote di piccolo diametro. Per salire in sella si doveva scavalcare il tunnel centrale e questo ad Enrico Piaggio non piacque proprio, infatti ne bloccò la produzione dopo i primi esemplari costruiti. A questo punto il progetto venne affidato a Corradino D’Ascanio, il quale ne prese spunto per il disegno della prima Vespa. Su e-bay è possibile trovare anche l’esclusivo modellino di questo motoveicolo mai commercializzato a prezzi abbordabilissimi per poter accaparrarsi un piccolo gioiello d’annata soprattutto per la sua mancata commercializzazione su larga scala. La Vespa Paperino è in mostra al museo della Piaggio insieme a molti altri modelli mai commercializzati.

Per proseguire la lettura:

Leggi tutte le notizie su "Milano Politica"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 12 Aprile 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.