(IN) Netweek

MILANO

Insieme senza muri: domenica dai mille colori alla lunghissima tavolata multietnica al Parco Sempione

Share

Diecimila persone di diverse etnie a tavola. Una lunghissima tavola: 2,7 chilometri attraverso i viali interni del Parco Sempione a Milano. L’iniziativa, promossa dal Comune e dalle associazioni, è andata in scena domenica 23 giugno, fortemente voluta per ribadire la volontà della città ad accogliere e integrare. La tavolata è stata organizzata dall’associazione Kamba insieme al Comune di Milano nell’ambito del progetto dell’assessorato alle Politiche sociali “Insieme senza Muri”, che dal 20 maggio al 23 giugno ha promosso eventi per la valorizzazione del multiculturalismo in città.

Il pranzo multietnico di “Ricetta Milano” è stato un grande pranzo nel quale i partecipanti (milanesi, di nascita o di adozione) erano invitati a portare un piatto della propria infanzia e del proprio paese da condividere con tutti gli altri al suono di musiche, canti, danze e colori da tutto il mondo. 

Il sindaco Sala

L’evento è stato inaugurato dal sindaco Giuseppe Sala che intorno all’una ha fatto gli onori di casa: “La città vuole essere partecipe e protagonista della scena internazionale, non con le sbruffonate, con atteggiamenti sbagliati, ma con i fatti: l’accoglienza è irrinunciabile per noi come sono irrinunciabili regole, leggi e strumenti”. “Quindi come sindaco di Milano non mi stancherò mai di chiedere di più per dare una prospettiva di futuro. L’accoglienza non si discute, ma lavoriamo per cercare le formule giuste”, ha concluso.

Le parole di Delpini

Presente anche l’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini che, oltre ad aver benedetto il cibo sulle tavole, ha affermato che Milano è benedetta perché dà da mangiare a tutti quelli che arrivano qui e perché dà voce a coloro che non hanno voce e soccorre quelli che non hanno soccorso.

Nel pomeriggio sul palco l'atteso intervento di Roberto Saviano, che ha attaccato il ministro dell'Interno Salvini e ha chiuso: "In un tempo dove tutti dicono tutto senza approfondire mai, la nostra difesa è la conoscenza". Sono stati oltre 500 i volontari che hanno collaborato per far si che la giornata di festa riuscisse al meglio.

Leggi tutte le notizie su "Milano Politica"
Edizione digitale

Autore:gra

Pubblicato il: 29 Giugno 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.