(IN) Netweek

MILANO

Al via l’edizione 2018 di Bookcity Milano

Share

Dal 15 al 18 novembre invaderà la città, come ogni anno dal 2012, la grande manifestazione dedicata ai libri e alla cultura BookCity, ideata e voluta dal Comune di Milano, dall'Associazione BookCity e da AIE - Associazione Italiana Editori.

Milano ospiterà più di 1300 eventi su autori, lettori ed editoria, sparsi in vari luoghi della città, musei, atenei, biblioteche, vie e piazze, teatri, librerie, cinema, chiese, locali, cascine, e persino mezzi pubblici e parchi, senza dimenticare il Castello Sforzesco che rappresenta da sempre il fulcro della manifestazione e il suo centro ideale e geografico. La cultura in ogni sua forma, quindi, non chiusa nei luoghi tradizionali dedicati al sapere, ma libera e aperta a tutti, a ogni interesse ed esigenza, e a qualsiasi forma di contaminazione.

Il programma comprende mostre, reading, confronti, interviste, spettacoli, lezioni, passeggiate, dirette radiofoniche, e gli argomenti spaziano dalla poesia alla narrativa, dalla politica alla storia, dal cibo allo sport, dalla filosofia all'arte, dai mestieri del libro al tempo libero, al cinema, alla musica.

I poli tematici saranno i luoghi in cui si svolgeranno eventi centrati su specifici temi, dove sarà possibile seguire vere e proprie rassegne monografiche. Molti di essi si concentreranno in sedi, per così dire, naturali: al Museo Leonardo da Vinci quelli sulla scienza, al Museo di Storia Naturale quelli su natura e ambiente, al Planetario l'astronomia, alla Triennale il design e l'architettura, all'Acquario Civico lo sport e al Museo del Risorgimento la storia. Tra Palazzo Mezzanotte - Borsa Italiana e il Teatro Parenti oltre 50 appuntamenti sul digitale; presso il Laboratorio Formentini per l'Editoria gli incontri sui mestieri del libro; i problemi legati all'attualità della politica internazionale e dello scambio tra culture saranno trattati nelle sedi del Mudec, dell'Ispi e di Casa Emergency, mentre quelli relativi a legalità e giustizia presso l'Archivio di Stato. A Palazzo Reale e Museo del Novecento saranno protagoniste la fotografia e le arti con incontri su Schiele, Leonardo, Picasso, Scianna, e con l'intervento di famosi esperti d'arte, come Caroli, Zecchi, Sgarbi. Vanno almeno menzionati alcuni luoghi speciali: Cascina Cuccagna ospiterà gli appuntamenti dedicati al cibo e alla cucina, Base Milano l'illustrazione e il fumetto, il distretto della Stazione Centrale le storie di viaggio, la sezione Cai il focus sulla montagna.

Tante le novità e le iniziative decisamente interessanti. Milano, che è stata insignita lo scorso anno del titolo di Città Creativa per la Letteratura dall'Unesco, si è gemellata con un'altra capitale europea della cultura, Dublino, e in questa edizione ci saranno eventi riservati alla cultura irlandese, come l'approfondimento delle opere di James Joyce.

Davvero originale l'iniziativa "Fuori dal finestrino": i taxi appartenenti al circuito Mytaxi in servizio durante la manifestazione si trasformeranno in guide turistiche per i clienti, raccontando le vie e i luoghi legati alla letteratura visibili durante il tragitto.

Al suo esordio, il concorso Poetry and the City: oltre alla premiazione delle 10 poesie scelte dalla giuria tra le migliaia inedite ricevute, nella giornata di domenica si svolgeranno letture poetiche presso il Liceo Artistico Brera, l'Istituto dei ciechi e la Casa della Carità.

Condurrà letteralmente alla scoperta della città "Il giro di Milano in 90/91 minuti": in collaborazione con Atm, 7 corse speciali sul filobus della circonvallazione esterna che compie 85 anni, in compagnia di personaggi come Daria Bignardi, Luigi Lo Cascio, Gianni Biondillo, Vivianne Lamarque, Andrea Fazioli, Oliviero Ponte di Pino, che racconteranno la loro Milano.

Il programma completo è consultabile e scaricabile sul sito: www.bookcitymilano.it

Leggi tutte le notizie su "Milano Politica"
Edizione digitale

Autore:for

Pubblicato il: 16 Novembre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.